Abbandonare tacchi, corsetti e guepiere per sentirsi sempre donna e più bella che mai indossando solamente un variopinto pareo, un fiore di Tiarè tra i capelli e l'inebriante olio di Monoi sulla pelle. La suadente musica delle isole più lontane sarà complice dei movimenti lenti e sensuali del corpo compiuti a piedi nudi a contatto con la “Madre Terra”.

Una danza in cui si celebra la Vahinéé con antichi rituali tribali e semplicità... una danza per tornare a credere nella dolcezza passionale della femminilità e, naturalmente, avere fiducia in se stesse.

 

 

Insegnante: Sophie Lamour

Orario 2016/2017: MARTEDI' ore 18.30-19.30