La danzaterapia o, in questo caso, la "danza liberatoria", utilizza forme libere di danza volte all'espressione di sé. Ispirata all'approccio di Maria Fux, si fonda sul potenziale creativo della danza per portare, in modo spontaneo, ad un generale benessere psicofisico della persona, utilizzando il movimento come forma di cambiamento.

 

"Ho cercato di immettere la forza creatrice nei canali del corpo,riempiendoli di una luce vibrante, della forza centrifuga che  riflette le visioni dello spirito"                                                                                                         (Isadora Duncan)

 

Orario: MERCOLEDI' ore 18-19

Insegnante: Deborah Carelli